Sasso di mare + buste di plastica a crochet = FISH-STONE !!!

Sto diventando come Lina Wertmuller, con i miei titoli chilometrici, ma non so se avete letto anche voi quella guida su come un titolo può valorizzare un post… e  questi sono gli effetti.
Sono ritornata ad un mio vecchio amore, in effetti avevo conservato dei gomitoli di buste di plastica proprio per poter fare qualche altro pesce, come Q UEST o  QUESTI ALTRI; sono molto contenta di queste mie creazioni, anche perchè in questi anni  non ho visto niente che ci assomigli… I primi che ho venduto sono del 2008!!!
Si inizia con lo scegliere un bel sasso,

questo è bello pesante (il lavoro finale sarà un fermaporte per l’estate prossima). Si preparano i gomitoli di buste e ci si arma di tanta pazienza e forza…. le mani alla fine avranno bisogno di un trattamento intensivo di crema ammorbidente!

Secondo me come pesce assomiglia ad uno scorfano.

 

Annunci

Collane sassi e charms !!!

Queste collane sono un  pò strane, tant’è che i commenti dei visitatori erano del tipo:- Sarà pesante, oppure –mi sono messa una pietra al collo
così ho indossato io la più grande per tutta la sera

La pietra è una della più grosse, c’è un cuoricino attaccato e tutto intorno è lavorato con il filato di lino all’uncinetto, mezza catena è in acciaio e mezza è fatta con la spighetta rumena.

Dopo averla provata posso garantire che non pesa più di quelle collane con vistosi ciondoli di ceramica.
E infatti ne ho venduta qualcuna. Ad esempio questa con la rosa, la catenina in acciaio e lino

  

Poi ci sono questi altri “esperimenti”:

Questa, che è la stessa dell’inizio, con catenina in argento turco, lino all’uncinetto, e charm LOVE con gli strass, mia sorella mi ha detto osservandola: – una ragazza può farsela regalare dal suo fidanzato… così se l’amore finisce può sempre tirargliela appresso….-
Infine voglio mostrarvi quelle che ho fatto per divertimento, e più che  collane strane, sarebbe meglio chiamarle strambe.
La prima  è fatta di piccoli sassolini incollati a formare il medaglione e per catena nastri di raso organza e  spighetta rumena,  un modello molto simile lo aveva pubblicato Milleidee qualche anno fà
Ci sono ancora queste due con del cotone arancione e catenelle in metallo

L’ultima l’ho regalata a mia cugina, ma mi piace molto e ne voglio fare una anche per me. Ci ho messo una vita, perchè ho dovuto forare un vetrino di mare, che ho poi attaccato ad una catenina e sul quale ho sovrapposto un piccolo crocifisso di strass, che purtroppo non si vede bene.
E con questa ho finito le collane per quest’anno… 

Collane di cotone sagomate !!!

Voi direte cosa sono le collane sagomate, di preciso non lo so neanche io, ma folgorata dalle realizzazioni di alcune blogger americane, mi sono lasciata ispirare… da un filo del decespugliatore… che ho infilato nel tubolare di cotone a maglia bassa.

Ho attaccato delle charms, un gancetto  e i miei cocci di mare, questi sul fucsia sono anche in tono.

Ne ho fatta anche una in bianco e rosso

E un’ultima in nero e verde bosco,

Con una lavorazione a rete in verde, che mette in evidenza il tubolare nero.

una tartarughina e una grossa perla di pietra, tipo giada.

Collane di cocci di mare |||

Ho altri due post da fare sulle collane, poi cambio genere. Sono incostante per natura, non sarei mai in grado di fare un banchetto al mercatino di soli gioielli, di sole borse, di soli amigurumi… per cui al mio banco non si riesce mai a capire di cosa mi occupo.

Queste collane sono fatte sempre con i cocci di mare, di cui vi parlavo qui,  attaccati come un medaglione ad un tubolare di cotone lavorato all’uncinetto e rifiniti con qualche perlina.

Infine voglio mostrarvi la mia kitchenaid nuova nuova. Non è l’ultimo modello, ma su questa che è la classic, ho risparmiato molto, e la differenza dicono che è minima. Le amiche hanno commentato che solo una come me malata di elettrodomesticosi  poteva comprare una planetaria quando già possiede un Bimby. Ma io ho detto che la risposta se l’erano data da sole: – sono una maniaca compulsiva e compro ogni elettrodomestico possibile e immaginabile, un giorno vi farò il mio lungo elenco. Comunque se qualcuna di voi  l’ha già mi farebbe piacere sapere un suo parere.

La collana con il cavalluccio marino !!!

Sarà il caldo che mi ha ispirato, o questo sasso che ho trovato al mare, sembra una sorta di pietra pomice… ma più bella,  almeno ai miei occhi.

Ha una forma molto irregolare ma non è porosa è liscia liscia. Ho lavorato un tubolare di maglie basse all’ucinetto con del filato di lino grezzo,

il medaglione è costituito dalla pietra, da alcune perline d’argento, riciclate, e da una charm a forma di cavalluccio.

 
 
 
L‘Hippocampus ha una particolarità: la femmina depone le uova in una speciale sacca incubatrice nel ventre del maschio, situata vicino all’apertura anale. Alla schiusa, il maschio espelle gli avannotti con delle contrazioni addominali simili al parto femminile, evento piuttosto insolito in natura, chiamato gravidanza maschile.