Un Vulcano di… struffoli !!!

Per Capodanno abbiamo preparato gli struffoli ( a me piace dire strufoli), ma Michela ha deciso di presentarli in modo diverso.

Innanzitutto li ha distribuiti in coppe singole (ha riciclato i bicchierini del gelato Coppa del Nonno) che ha decorato con confettini colorati e monetine di cioccolata a loro volta guarnite con stelline in pasta di zucchero.
Poi ha realizzato un VULCANO in pdz , lo ha riempito di struffoli, e decorato con stelline e quadrifogli in pdz, e una scritta di auguri, sempre in pdz.

Quattro alci dall’aspetto buffo recano sul dorso i numeri del nuovo anno. Le alci sono biscotti di pasta frolla rivesti con pdz. Nel vassoio erano sparse monetine di cioccolata…. come buon auspicio e per finire una candela a fontana. Devo dire che era veramente d’effetto. Michela ha battezzato questo nuovo vulcano

Di ricette ne girano a centinaia sul web, e nessuna di voi ne ha bisogno, ma trascrivo comunque la mia, almeno farà parte dell’archivio.
INGREDIENTI:
500 gr. farina – 4 uova – 100 gr. zucchero – 1 bicchierino di Anice (o Strega) – scorza di limone gratt. – 1 misurino di olio di semi – un pizzico di sale – 500 gr. miele di acacia – confettini colorati e/o canditi assortiti.
FARE la fontana con la farina e aggiungere  il sale, lo zucchero, le uova e la scorzetta di limone.
AMALGAMARE bene il composto aggiungendo gradatamente l’olio e il liquore.
FAR riposare la pasta per 1/2 ora. Quindi formare con la pasta delle piccole palline e friggerle senza farle scurire.

SCIOGLIERE a fuoco dolce, il miele in un tegame largo, unire le palline fritte e i confettini. Mischiare delicatamente,

formare, con le mani inumidite,  una cupola o una ciambella oppure disporre gli struffoli in coppette singole ecc.

Annunci

5 thoughts on “Un Vulcano di… struffoli !!!

  1. Non li ho mai fatti, ma dall'aspetto devono essere deliziosi e poi come li hai presentati mi piace!…il riciclo (lo faccio anch'io, molte volte dispiace buttare quelle scodelline!) e poi la pasta di zucchero (non mi piace mangiarla, ma mi piace decorare).

  2. Tua figlia ha una fantasia incredibile oltre che essere una brava pasticcera. Mi fa impazzire la scritta “MichelleEmotion desperate cake design”…..troppo ganza! Grazie per la ricetta, non la conoscevo anche se li ho mangiati tanti ma tanti anni fa e ne ho un dolcissimo ricordo. Grazie per il bel commento che mi hai lasciato e sono contenta che abbiamo lo stesso servizio di piatti…..mi sa che non è solo questo che abbiamo in comune! Non sono eccezionale, fidati, diciamo che se riesco a fare tante cose è perchè ho dovuto sempre organizzarmi in tutto e stavolta mi ha aiutato mio marito che era a casa in ferie. Un bacione cara e buon anno a te e ai tuoi cari, dal profondo del mio cuore. Un bacione. Paola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...