Una candela per Santa Lucia !!!

Ho realizzato due candele di lana a uncinetto, seguendo uno schema americano vintage.

Questa con la bugia mi piace di più. Invece di imbottirla con l’ovatta, ho optato per una soluzione più pratica, ma che dà migliori risultati. Adattando lo schema, ho inserito nella candela un pezzo del tubo che si trova alla fine dei rotoli di carta argentata alimentare. Se ci avete fatto caso questi rotoli sono di cartone più spesso di quelli della carta da cucina e più stretti di circonferenza.

L’altra candela è inserita in un candelabro d’argento

Lucia  nasce a SIRACUSA verso la fine del III sec., in una ricca e potente famiglia. La fanciulla pronuncia all’insaputa dei genitori il voto di castità, che si rivela un invalicabile impendimento al matrimonio cui la madre ignara del fatto, la destina dopo essere rimasta vedova. Quest’ultima si ammala gravemente e Lucia, dopo averla accompagnata in pellegrinaggio alla tomba di sant’Agata, da dove torna guarita, ottiene da lei di poter liberamente seguire la propria vocazione: Si dedica così anima e corpo alle opere di carità, al fianco dei poveri, dei deboli e degli afflitti: Il pretendente respinto, non le perdona l’umiliazione subita e la denuncia come cristiana al proconsole Pascazio. Su di lei, per la legge romana, incombe la minaccia di essere condotta in una casa di prostrituzione prima di patire il martirio, ma Lucia affronta gli accusatori con una frase che è insieme la testimonianza di una spiritualità autentica e una precoce “rivendicazione” femminile.<<  Il corpo viene contaminato solo se l’anima vi acconsente >>. A ciò seguono le immancabili torture e infine la morte, per un colpo di spada. Il culto di santa Lucia si diffonde rapidamente e, forse in relazione all’etimologia del suo nome ,Lucia femminile, in latino,di Lucius, la cui radice è lux, lucis, luce,viene presto invocata come protettrice della vista. Quando la festa è coincisa con il periodo solstiziale sono nati dei proverbi, oggi improponibili, ” Santa Lucia è il giorno più corto che ci sia”  e ” Da Santa Lucia a Natale il dì si allunga un passo di cane” . Nell’iconografia Lucia appare con vari attributi connessi sia al martirio, come la palma e il pugnale o spada che la trafisse, sia alla sua funzione di   , come la lampada e il piattino con due occhi che regge in mano. Nella Divina Commedia Dante, fà della santa di cui era devoto, il simbolo della Grazia illuminante (quella che accende la vista interiore).  da << ATLANTE dei SANTI e Beati >>

Annunci

15 thoughts on “Una candela per Santa Lucia !!!

  1. Come sempre graziosissimi i tuoi lavori e..,..,grazie per la storia di Santa Lucia. Approfitto per farti gli auguri perchè non so quante volte riuscirò a visitare i blog amici da qui a Natale….la famiglia è laboriosa
    🙂
    Auguri e baci Rita

  2. CIAO ANNA,SONO PROPRIO BELLE ENTRAMBE LE VERSIONI!!!!
    SAI UNA COSA, CE' UNA CHIESETTA PICCOLA SU UNA COLLINA CHE DISTA CIRCA 1 KM DA CASA MIA,E OGGI SI FESTEGGIA SANTA LUCIA ACCOMPAGNATA DA UNA BELLA PROCESSIONE CHE FARANNO CREDO DOMENICA PROSSIMA ^_^
    FORSE NON E' IMPORTANTE QUESTA COSA….MA NE HO PARLATO PROPRIO PERCHE' QUESTA RICORRENZA FORTUNATAMENTE CE' LO VICINO CASA E LA STORIA DI CUI TU HAI SCRITTO, VIENE NARRATA OGNI ANNO PROPRIO IN QUESTO GIORNO.
    COMPLIMENTI PER TUTTO ANNA
    BACIONI
    NUNZIA

  3. Invece mi fà piacere apprendere queste notizie, ognuna di noi può raccontare qualcosa, così ci si rende conto di come siamo vicini a prescindere dalla distanza in cui abitiamo. Sei sempre gentile, Nunzia, ricambio i bacioni e ti auguro buon pomeriggio. Ciao, Anna.

  4. Certo che tu non finisci mai di stupirmi con le tue creazioni. Questa candela è una vera e propria chicca e la soluzione che proponi in sostituzione dell'ovatta è grandiosa. Le spoglie di S. Lucia si trovano a Venezia e oggi c'è una grande festa proprio nella zona della Basilica (Strada Nuova poco distante dalla Stazione Ferroviaria chiamata appunto S. Lucia) e messa solenne. Un abbraccio Paola

  5. Io adoro il giorno di Santa Lucia, anche nella mia città è una festività molto sentita, c'è proprio la chiesa della Santa e ogni sera del 13 Dicembre c'è una bellissima processione..bellissime le candele!
    Baci
    Yle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...