Piantine cactus amigurumi !

 Certo non sono una novità, ma io ho cominciato a fare gli amigurumi quattro anni fà, quando non era chiaro cosa fossero, non ho resistito a queste piantine sempreverdi .
Le foto sono belle?.. Non le ho fatte io, si capisce direte, maMichela, che purtroppo o per fortuna, è troppo impegnata in laboratorio per la sua tesi, e non ha tanto tempo.Le piantine sono vecchie e nuove, nel senso che qualcuna è realizzata l’anno scorso, ma la mia preferita è questa.
Certo in natura non esiste, ma i funghetti sono sempre deliziosi.
Annunci

17 thoughts on “Piantine cactus amigurumi !

  1. Ciao Anna, sono meravigliose!!!
    Anna volevochiederti una cosa se e'possibile. Io ne ho fatte qualcuna pero'vorrei continuare con la produzione,e volevo sapere come fai tu a far aderire bene la terra fatta a uncinetto nei vasetti, perche ho visto che la terra e ben aderita al vasetto, io ho fatto vari tentativi,ma non mi hanno soddisfatta,spero in un tuo consiglio!!!
    Baci
    Nunzia

  2. Imbottisco con l'ovattina quella che dovrà diventare la zolla, e poi la incollo con la colla a caldo al vasetto. Spero di essere stata chiara, altrimenti ci riprovo. Adesso vorrei chiederti io qualcosa, siccome sono un pò inesperta col computer, le risposte ai commenti si danno sempre sotto, come ho fatto io adesso e come ho visto fai sempre tu? Te ne accorgi che ti ho risposto, fammi sapere. Ciao, Anna.

  3. Si Anna di solito io faccio cosi perche accedo prima e poi me ne accorgo perche quando si risponde, il comm. appare piu verso destra e poi ce il segnale di una penna che indica che tu hai risposto.Se vai a vedere il commento dove mi hai risp
    Vedrai che vicino al tuo nome ce la penna e li si capisce che hai risp.
    Spero di essere stata utile!!!
    Quindi tu incolli la ( terra ) al vasetto dopo averla imbottita,e nel fondo del vasetto non ci si mette niente per appesantirlo?
    Ti ringrazio per il consiglio e scusa se ne approfitto per fartene un'altra di domanda hihih!!!

  4. Allora provo a vedere se funziona. Dunque la zolla o la terra, come preferisci, deve essere una pallina chiusa, non so come dire devi imbottire una pallina della misura giusta per il vasetto e incollarla dove c'è quel rigo di rientro del vasetto stesso (mamma mia che spiegazione orrenda). I vasetti piccoli, anche se di coccio, non è necessario appesantirli,se grandi si, io ne sto attualmente riciclando uno che conteneva dei vecchi fiori di plastica, per cui all'interno c'è già un po tipo cemento,gli altri della foto sono tutti di plastica e non è necessario. Se mi hai capito sei un genio. Ciao, ciao.

  5. Ciao Anna sembriamo due bambine alla prima elementare hahahahah!!!!
    Ok sei stata chiara nel primo commento, ancor piu lo sei stata nel secondo! !
    Infatti era proprio questo che volevo sapere se la pallina di zolla doveva essere chiusa, devo fare un “”Malloppo” 😀 😀 hihihi!!! Oddio che parolona!!!
    Ok ritorno seria,ti ringrazio dal profondo del cuore sei stata molto gentile e premurosa 😀 😀
    Un baaaaaaaaaaacio grande
    Nunzia

  6. Ma daiiii….che meraviglia! Però così non vale!!! Tu puoi avere delle piantine così deliziose, sempre perfette. Ma perchè non ci fai un piccolissimo tutorial? Sei davvero bravissima, rimango incantata ogni volta davanti alle tue crezioni all'uncinetto! A presto Paola

  7. Pingback: Cactus crochet calamita!!! Crochet cactus magnet!!! | ricreAnna - Creazioni all'uncinetto

  8. ciao Anna le tue creazioni sono bellissime …ti volevo chiedere dove compri i vasetti sia con il magnete e non grazie x la risposta Angela

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...