Fioriera all’uncinetto !

Per restaurare una fioriera di legno consumata dalle intemperie non necessariamente bisogna munirsi di pennelli, pittura, carta vetrata, io l’ho fatto con un vecchio maglione, un uncinetto e una manciata di viti e bulloni nuovi, per sostituire quelli vecchi e arruginiti dalla pioggia.

Ho disfatto un vecchio golf, e con la lana recuperata ho ricoperto interamente i pezzi della fioriera, che avevo precedentemente smontato lavato accuratamente e fatta asciugare bene. In questo modo ho riciclato due volte il maglione e la fioriera, unico inconveniente ora non posso più metterla fuori.

Questo che vedete sotto è il punto con cui ho lavorato la lana: mezza maglia alta.

Qui si vede qualche dettaglio, alche il più piccolo pezzo è stato smontato rivestito completamente in lana e rimontato. Ho fatto molte foto,  (ne conservo di più), ma il lavoro è stato lungo e laborioso, ed il risultato molto insolito, ma a parer mio bello.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...