Se una donna!

Sul giornale si legge che quest’anno il maltempo, le lunghe nevicate e le successive gelate, hanno bruciato larga parte delle fronde in fioriture delle mimose.Anche i nostri alberi in giardino sono stati duramente colpiti e diversi rami li abbiamo dovuti tagliare in quanto si erano spezzati sotto il peso della neve, ma quelli che sono rimasti mi sembrano in buona salute. L’unica differenza rispetto alle altre stagioni è che quest’anno fioriranno più tardi, mentre invece in passato la fioritura era quasi alla fine.Così in baleno ho ricamato una tovaglietta per la colazione a punto croce, veloce veloce, in attesa delle mie mimose.

Nel  libro comprato nel 1976 (ho scoperto che ne avevano fatto una ristampa agli inizi degli anni ’80),”L’Avventurosa storia del femminismo”, c’è un’intervista ad una delle prime femministe morta a Roma nel giugno 1975. Era la dottoressa Teresita Sandeski Scelba, che aveva cominciato a militare giovanissima nel movimento femminista, all’inizio del ‘900. Fu l’unica donna che si laureò a Roma, in medicina nel 1909. Alla domanda dell’intervistatrice: -Qual era, all’inizio del Novecento, l’atteggiamento degli uomini verso le femministe?- Ella così risponde: -Ci prendevano in giro. Se eravamo brutte ci prendevano in giro anche per questo,se non eravamo troppo brutte ci dicevano: ” Ma che si mette a fare, pensi al marito invece che al femminismo”. Come ancora oggi. In fondo gli uomini sono sempre antidonna, perchè guardi se le danno mai un posto di responsabilità: se una è raccomandata, se è figlia di qualcuno in alto, forse, ma altrimenti…Se almeno il livello maschile fosse più elevato di quello femminile, ci sarebbe da fargli tanto di cappello. Ma nel 99% dei casi fa pena: guardi le nostre amministrazioni, i ministeri. – Quanti anni sono passati da questa affermazione? Ma soprattuto quanti ne dovranno passare?

Annunci

One thought on “Se una donna!

  1. Pingback: Porta cellulare gufo a crochet !!! | ricreAnna - Creazioni all'uncinetto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...